Aumenta l’interesse per l’acquisto di Loft a Budapest ed in Ungheria

04/12/2017

Aumenta l’interesse per l’acquisto di Loft a Budapest ed in Ungheria

Secondo gli studi degli analisti del settore immobiliare, a Budapest così come in Ungheria, negli ultimi  anni sta crescendo sempre di più l’interesse per la costruzione e acquisto dei c.d. “loft”.

Che cosa è un “loft”? E quali sono le sue caratteristiche principali?

Per loft si intende secondo la definizione del vocabolario Treccani “una abitazione o atelier ottenuto dal recupero di una struttura industriale in disuso, in genere di ampie dimensioni e quasi completamente priva di pareti divisorie, dotata di buona luminosità”. I primi loft sono stati sviluppati nella città di New York già a partire dagli anni ’70, ricavati da artisti in vecchi magazzini e trasformati in case-studio.

Una sensibile richiesta di loft a Budapest e non solo, è dovuta al fatto che nelle città iniziano a scarseggiare le parcelle vuote per costruire nuovi palazzi. I distretti della capitale magiara maggiormente interessati a tali fenomeno risultare essere attualmente il VI, VII e IX.

I prezzi attualmente si aggirano mediamente su una percentuale più costosa degli appartamenti classici con una maggiorazione media del 10%. I compratori risultano per 1/3 investitori stranieri.

Lo Studio Legale dell’Avv. Balint Halmos, fornisce consulenza in materia immobiliare da molti anni, e mette a disposizione una fitta rete di collaboratori per soddisfare a 360gradi il cliente interessato all’acquisto di un immobile o un loft a Budapest.

Dr. Lorenzo Amato – Studio Legale Avv. Balint Halmos.