Standard & Poor promuove l'Ungheria

20/09/2016

Standard &Poor promuove l'Ungheria sul debito sovrano e gli investimenti

Standard and Poor’s ha migliorato il rating sul credito sovrano dell'Ungheria nel breve e lungo termine che sale a BBB- /A-3 da BB+ /B.
Il Paese passa quindi nella categoria "investment grade”: un passaggio molto importante considerando che è la seconda agenzia di rating a posizionare l'Ungheria nuovamente tra i Paesi sul cui debito sovrano si può investire. 
S&P ha incrementato anche il rating della Banca Nazionale Ungherese promuovendolo da “BBB-“ a “BB+”.
L’outlook del Paese e della Banca Nazionale, che oggi ha comunicato il mantenimento del tasso d'interesse allo 0,9%, è stabile.
La stessa Banca Centrale ha confermato la previsione sul PIL al 2,8% per il 2016 e al 3% per il 2017 nel suo Rapporto sull’Inflazione.
(fonte: ITL - BBJ)

dr. Lorenzo Amato
in collaborazione con Studio Legale Avv. Bálint Halmos