Ungheria: il Fiorino ungherese compie 70 anni

03/08/2016

Ungheria: il Fiorino ungherese compie 70 anni

Il nome della valuta proviene dalla città di Firenze, dove le monete d'oro erano chiamate nell'anno 1252 "fiorino d'oro".
Il fiorino è stato rintrodotto l'1 agosto 1946, dopo che la precendente moneta il c.d. "pengő" si era drasticamente svalutato a causa della iper-inflazione post-bellica del 1945-1946.
In precedenza durante il periodo dell'impero austro-ungarico, tra il 1862 e il 1892, la valuta usata era conosciuta come "fiorino".
Attualmente si discute di una possibile adozione dell'Euro per il 2020 da parte dell'Ungheria.
(fonte: BBJ)

dr. Lorenzo Amato
in collaborazione con Studio Legale Avv. Bálint Halmos